15-17 Giugno 2012 

The Craziers' event  2012

120 km di sterrato - 30 km di asfalto - 
3680 m. di dislivello

Dopo un anno i Craziers sono ripartiti, questa volta verso le Alpi Liguri per percorrere la Via del sale, la storica strada romana che da Limone Piemonte arriva a Ventimiglia. 
Tre giorni di fatica ma anche di impareggiabili immagini di una natura ancora selvaggia, lontana e solitaria; tutto ovviamente condito con il buon umore e la convivenza goliardica di un gruppo di amici che dopo un anno è aumentato ed è sempre più affiatato e innamorato dell'avventura e della voglia di scoprire nuovi itinerari. 
Tutto rigorosamente in mountain bike e attraverso sentieri e mulattiere di tutti i tipi e difficoltà. 
Gustare un panino ai 2400 metri del Monte delle Carsene, sdraiati sulla neve, nel silenzio più totale e con in lontananza il mare di Ventimiglia è una sensazione che mai dimenticheremo, così come i fischi delle marmotte, nostre uniche compagne di viaggio durante la risalita al Col della Boaria. E come non ricordare le ferrate del Balcone di Marta con i suoi 1980 metri, le ripide discese al Passo Muratone e gli splendidi scorci di Dolceacqua. 
Alla fine il meritato riposo nell'acqua cristallina di Mentone che ci ha accolti nel suo  splendido e "chiccoso" centro storico dove hanno conosciuto la goliardia e la voglia ridere del gruppo.
Sette crazier e una crazierina che sulla strada del ritorno hanno già iniziato a organizzare il prossimo Event, sicuri che non anche la prossima volta non mancherà il divertimento e quella voglia comune di pedalare in luoghi altrettanto belli e ovviamente sempre ................  "free to go everywhere".